L’Atleta dell’Anno 2020 … sondaggio !!

Al termine della stagione torna il sondaggio FIDAL per decretare i personaggi italiani più apprezzati, simbolo di come si possano ottenere risultati nonostante tutte le difficoltà.

Cominciate a pensarci: chi è stato, o chi è stata, l’atleta che vi ha più emozionato in questo 2020? Quale impresa, quale gara, quale momento, quale risultato vi resterà per sempre nel cuore di questa strana, stranissima stagione? È un 2020 segnato dalla pandemia, e lo sappiamo fin troppo bene, ma è pure un anno che ha regalato perle d’atletica di enorme significato e prestazioni destinate a rimanere negli annali per il movimento azzurro, sia a livello assoluto, sia per quanto riguarda le categorie giovanili.

Per scegliere quali siano gli atleti italiani simbolo della stagione, la FIDAL anche quest’anno proporrà – nelle prossime settimane – un sondaggio al quale potranno partecipare tutti gli appassionati di atletica leggera. Come già accaduto nel 2019, toccherà a una “giuria di qualità” e alla fanbase dei social network decretare i migliori dell’anno. Identikit? Gli atleti che abbiano saputo meglio interpretare la stagione, senza perdersi d’animo dinanzi allo stop dei grandi eventi internazionali come i Giochi olimpici di Tokyo e gli Europei di Parigi, o degli eventi giovanili, e che siano riusciti ribaltare in proprio favore le avversità, sfruttando le occasioni che sono capitate, sul fronte internazionale e su quello nazionale.

Nella scorsa edizione dell’Atleta dell’Anno FIDAL hanno trionfato in sei, ognuno primeggiando in una delle categorie che erano state individuate sulla base dei temi stagionali: Davide Re ed Eleonora Giorgi per la categoria assoluta, Stefano Sottile e Nadia Battocletti tra gli “under”, Barbara Lah e Davide Raineri per il mondo dei master. Nelle prossime settimane sul sito federale e sui social network saranno pubblicate le liste degli atleti candidati e il regolamento dettagliato. Anche stavolta il mix delle preferenze espresse da una giuria composta da “addetti ai lavori” e il gradimento del pubblico su Facebook e Instagram sarà la formula per eleggere i vincitori.

Fonte Fidal.it

Share This Post On