EN SVIZZERA ma non per lavorare come na volta .. a correre 🏃‍♂️🏃‍♀️

Se in Italia le corse su strada al momento sono ancora solo virtuali, in Svizzera da ieri è arrivato il via libera per organizzare manifestazioni sul territorio con al massimo mille persone.

Così la Fidal del Vco si è mossa per intavolare un gemellaggio con la Federazione atletica Ticinese, per proporre una nuova opportunità ai tesserati della provincia, che potrebbero così diventare i nuovi «frontalieri» della corsa. Tornerebbero così a gareggiare dopo il lungo stop causato dal coronavirus.

Share This Post On