FESTA DEL CROSS: 9/10 MARZO 2019 AVDC PRESENTEEEE 🧡🖤 CORRIERA COMUNE ORGANIZZATA DALLA FIDAL TRENTINO 🚌

Ora è ufficiale e la data è da cerchiare in rosso sul calendario per tutti gli appassionati di atletica leggera. L’appuntamento è a livello Nazionale.FESTA DEL CROSS ITALIANO, l’appuntamento clou del Cross , ovvero della corsa campestre.

Il Parco Regionale della Mandria di Venaria, alle porte di Torino, ospiterà la Festa del Cross 2019 sabato 9 e domenica 10 marzo.

Pubblicato sul sito FIDAL il dispositivo organizzativo e il programma orario della Festa del Cross 2019.

IL SITO WEB DELLA FESTA DEL CROSS

Per noi, parteciperanno :

ARIANNA PASERO, ANGELA MATTEVI, PIETRO PELLEGRINI, GABRIELE COSER, ALEX CESCHINI, ALESSANDRO VULCAN, ALICE SAMMARCO, LUNA GIOVANETTI, CAMILLA ERLER, BEATRICE BIASIA

quindi la SQUADRA ASSOLUTA, che si è aggiudicata il 2° posto Regionale, domenica 27 gennaio in quel di Villagarina, e sono :

PIGONI DANIELE, LAZZERI GIANMARCO, PEDERZOLLI ANDREA, VECCHIETTI MATTEO, DAVIDE DEMOZZI e FEDERICO BOTTAMEDI 

La Federazione Trentina, ha deciso che la trasferta e soggiorno comune, ovvero na Corriera trentina, con la quale raggiungere Torino il sabato, VERRA’ FATTA. Quindi,  il viaggio partirà nella mattinata di sabato 9 per raggiungere la sede di gara in tempo per la cerimonia di apertura; il rientro è fissato al termine delle competizioni nella giornata di domenica 10 marzo.

 ….noi abbiamo prenotato 15 posti.

Giovedì 21 febbraio alle ore 12.00 si apre definitivamente il sipario sulla Festa del Cross 2019.

Nella splendida location della Reggia di Venaria, presso la Sala Diana, si terrà infatti la prima conferenza stampa ufficiale di presentazione dell’evento che si terrà sabato 9 e domenica 10 marzo.

Oltre a presentare alla stampa l’appuntamento nazionale di corsa campestre, il Comitato Organizzatore comunicherà in questa occasione come intenderà ricordare l’ex azzurra Maura Viceconte, scomparsa domenica 10 febbraio.

La primatista italiana dei 10.000 metri ed ex primatista italiana di maratona era infatti parte del Comitato Organizzatore stesso, in seno al quale si sarebbe dovuta occupare del cerimoniale.

 

 

Share This Post On