GRUPPO BUON CAMMINO NORDIC WALKING ATLETICA VALLE DI CEMBRA

    Lo scorso mese di Maggio in quel di Verla è nato il gruppo CAMMINATORI / NORDIC WALKING AVDC con l’intento di avvicinare a questa loro attivtà più gente possibile per stare in salute.

    Dopo oltre tre mesi di “collaudo” è ora di formare un vero e proprio gruppo, seguito da un accompagnatore fisso, un referente a cui chiedere informazioni, in merito a orari, programma, iscrizioni al gruppo e coordinare un po il tutto. Per questo l’AVDC ha ritrovato nella persona della prof. Silvana Sartori una vera e propria “direttrice” 😀

    TUTTI I VENERDI PARTENDO DALLA PIAZZA DI VERLA DI GIOVO DALLE ORE 19.45 SI PROPONGONO CAMMINATE CON UN ACCOMPAGNATORE.

    Oramai dal mese di Maggio, una volta alla settimana ( per intoanto solo il venerdì), questo gruppo si ritrova e sta raccogliendo sempre più adesioni. L’avere un motivo, diventa importante per uscire di casa a camminare e questo gruppo è nato per questo motivo, il creare, una sorta, di motivazione, che è importante. 

    Si è scelto di aspettare la nuova stagione sportiva a Settembre per le ISCRIZIONI UFFICIALI, che, per una tutela personale, assicurativa e infine anche , motivatrice, risulta di IMPORTANZA PRIMARIA.

    INFO : SILVANA SARTORI  cell. 339.6166845

                   MONICA  SARTORI  Vice Presidente AVDC   cell. 347.2463588

    LINK GRUPPO

    BUONCAMMINO


    La camminata, nordica (in lingua inglese nordic walking, chiamato anche pole walking, in italiano camminata con bastoni) è un tipo di attività fisica e sportiva.
    Essa si pratica utilizzando bastoni appositamente studiati, simili a quelli utilizzati nello sci di fondo.

    Rispetto alla normale camminata, questa richiede l’applicazione di una forza ai bastoni a ogni passo. Ciò implica l’uso dell’intero corpo (con maggiore intensità) e determina il coinvolgimento di gruppi muscolari del torace, dorsali, tricipiti, bicipiti, spalle, addominali e spinali, assente nella normale camminata.
    L’attività può generare un incremento fino al 46% nel consumo di energia rispetto alla camminata senza bastoni. È stato anche dimostrato l’aumento di resistenza della muscolatura del tronco superiore fino al 38% in sole dodici settimane.

    Il coinvolgimento forzato della muscolatura genera effetti superiori a quanto ottenibile con una normale camminata con gli stessi ritmi, come ad esempio:

    • aumento generalizzato della forza e resistenza nei muscoli principali e nel tronco superiore
    • aumento significativo della frequenza del battito cardiaco a parità di ritmo
    • miglioramento delle vie vascolari ed efficienza dell’apporto di ossigeno
    • maggior facilità nella risalita di pendii
    • consumo di maggior quantità di calorie rispetto alla normale camminata
    • miglioramento di equilibrio e stabilità
    • alleggerimento significativo degli sforzi su anca, ginocchio e caviglie
    • riduzione degli sforzi sulla struttura ossea

    camminatori

    Author: Staff

    Share This Post On
    468 ad