La mitica AVDC comunica ufficialmente che la sua Nam Soon Kim D’Amato è UNA IRONMAN 🧡🖤😎😍 FINITAAAAAAAA e ALLA GRANDEEEEEEE 🤩🇮🇹

Sabato 21 settembre 2019: Cervia (RA) -C’È L’HA FATTAAAAAAAAAAAAAAAAA :

Nam Soon Kim D’Amato UNA IRONMAN

🧡🖤😎😍

È stata Cervia ad ospitare per il terzo anno la tappa italiana del più grande fra gli appuntamenti sportivi: l’IRONMAN® Italy Emilia Romagna, il triathlon sulla “lunga distanza” caratterizzato dall’insieme delle tre discipline, nuoto (3,8 km)ciclismo (180 km) e corsa (42,195 km).

La ns. Kim ha compiuto l’impresa 🧡🖤😎😍  ha concluso l’Ironman (entrek) e come succede in questo sport, il tempo che ci ha impiegato, non ha nessuna importanza. Non lo pubblichiamo neanche perchè proprio non c’è ne frega ….. ANCHE SE MERITEREBBE !!!!! Parola d’ordine è FINIRLA. Lei lo ha fatto, l’ha finita e alla grandeeee.

Una impresa partita mooolti mesi fa… con allenamenti, sacrifici, levatacce, doppie e triple discipline al giorno certe volte ma tanta tanta voglia di wwwre sto Ironman… Due settimane fa, pure 60 giri di pista a Masen, tanto che quando ci ha fatto vedere il garmin, el pareva en giom .. come si dis chi da noi 😎😍

CHE DIRE KIM, SE NON CHE CI COMPLIMENTISMO CON TE , SIAMO VERAMENTE ORGOGLIOSI DI TE , PERCHÈ NOI ERAVAMO CON TE, E TU , ALLO STESSO TEMPO, SIAMO SICURI, UNA PARTE DI AVDC L’HAI PORTATA CON TE 🧡🖤😎😍

CONGRATULAZIONI KIM, CONGRATULAZIONI DA TUTTA LA SOCIETÀ PER QUESTA TUA SUPER IMPRESA, UNA GRANDE VITTORIAAAAAAAAAAAAAAA PER TE , PER NOI PER TUTTAAA LA VALLE DI CEMBRA 🧡🖤😎😍

RISULTATI

da KIM: “Un altro sogno che si realizza: “KIM, YOU ARE AN IRONMAN!”
Dedico questo traguardo meraviglioso alla mia famiglia, sempre presente, paziente e di supporto: grazie per non avermi mollata un secondo, anche quando ero in “modalita’ insopportabile” e invece che mandarmi a quel paese avete continuato a coccolarmi e viziarmi.
Un grazie speciale a Massimo Vianello , Irene Stefanuto e a tutta la loro bellissima “banda”, che mi hanno accolta a braccia aperte, non solo all’arrivo😉😘. Grazie di cuore a Mauro Franceschini per avermi letteralmente rimesso in sesto durante il periodo piu’ buio della mia preparazione. Giulia Ranieri, Lorenzo Pavesi, non avete idea della carica che mi avete dato: l’input perfetto al momento giusto😉 (mancava ancora tutta la maratona😅😆). Giulia Brugnara, tu sai😘. So che in tanti mi avete seguito on line, credetemi che esserne consapevoli e’ servito eccome! Grazie a tutti davvero🤗.

E’ stato un lungo viaggio, che mi sono goduta dall’inizio alla fine. Peccato che sia gia’ finito😉

Share This Post On