Note sulla ripresa degli allenamenti: dal 4 maggio si può (bisogna) ripartire e quindi ora armiamoci e partiamo !! Riaprono gli impianti all’aperto , Masen arriviamoooo !!!!

Ieri il Presidente del consiglio ha firmato e presentato il nuovo Decreto che sarà in vigore dal 4 maggio fino al 17 maggio 2020

Per quanto concerne l’attività sportiva, l’articolo a Noi “tanto caro”, cita che potremo uscire da casa e andare dove vogliamo senza riferimenti temporali o di distanza da casa. E il bello che non parlano di mascherine.
Non si potrà però prendere mezzi privati  o pubblici per spostarsi , quindi si rimane nella propria Regione a correre, perchè, il decreto chiarisce che in Regione e soprattutto in auto, ci si sposta solo per motivi di lavoro, assoluta urgenza, oppure motivi sanitari o per raggiungere nell’ambito regionale i propri familiari. 

Ripartiremo tutti, ovvero sia noi “comuni” atleti, sia i professionisti e lo faremo però in strada o in ciclabili e nei sentieri di montagna.

Potremo allenarci singolarmente, oppure con l’allenatore se l’atleta è minorenne purche distanti 2 metri.

Se capitasse di correre con amici runner, per correre in strada o sentieri ecc. quindi più di un atleta, allora vige il dovere di tenere la distanza almeno di 2 metri.

Per utilizzare Masen , aspettiamo che dal 4 maggio il Comune di Giovo sblocchi l’ordinanza di non utilizzo. Perchè noi con i nostri atleti di interesse nazionale, abbiamo bisogno di utilizzarlo.
Poi in teoria dal 18 maggio potremmo (sempre aspettando il nuovo decreto che uscirà il 16 o 17 maggio) dovremmo poter utilizzare , con le dovute precauzioni di distanza, la pista di Masen tutti quanti. 

DPCM e allegato – dd. 26 aprile 2020

 

Share This Post On