SETTORE GIOVANILE AVDC: CONVOCAZIONI PER TENERO (Svizzera) : PIETRO e LIA I NOSTRI CONVOCATIIIII !!!! CONGRATULAZIONIIII !!!!!!

Un altra magnifica notizia, la convocazione al ritiro con i migliori del trentino , anche due nostri ATLETI. PIETRO PELLEGRINI e LIA NARDON !!!

PIETRO si è guadagnato la convocazioni dopo gli ottimi risultati ottenuti quest’anno che lo vede miglior trentino negli 800m e pure nei 1500m mentre LIA si è guadgnata la convocazione grazie anche lei agli ottimi risultati ottenuti, uno su tutti il minimo agli italiani, sfiorato di soli 5centesimi ma che sarà futuro obiettivo prima della fase finale prevista a Ottobre.

Il ritiro si farà come tutti gli anni a Tenero in Svizzera, su in cima al Lago Maggiore nella parte appunto Svizzera.

Viste di tenero centro sportivo con la prima pista su prato

CONGRATULAZIONI DA TUTTA LA SOCIETA’ PER QUESTA VOSTRA CONVOCAZIONE E CHE CONSOLIDA E RICONFERMA L’OTTIMO LAVORO CHE STIAMO SVOLGENDO CON I NOSTRI GIOVANI.

Tenero_2018_CONVOCAZIONI

Note informative per atleti, genitori e accompagnatori raduno estivo TENERO 2018

Anche per l’estate 2018 il Comitato Fidal Trentino ha individuato nel Centro Sportivo Nazionale della Gioventù di Tenero, Canton Ticino (Svizzera) la sede per il Raduno Residenziale Estivo.

Nella compilazione delle convocazioni è stato tenuto conto degli atleti in possesso del Minimo A secondo il prospetto comunicato ad inizio stagione e disponibile sul sito federale. A questi si sono aggiunti atleti delle categorie allievi/e per scelta tecnica da parte della struttura tecnica che ha ritenuto convocare anche il cadetto Thomas Carpentari in vista del probabile impegno nell’esathlon nei Campionati Italiani Cadetti del prossimo ottobre.

Considerato l’ingente sforzo economico sostenuto dal Comitato Fidal Trentino, si chiede agli atleti convocati di contribuire alle spese con la quota unica di euro 100.

La presenza di alcuni posti extra consente la partecipazione a titolo individuale ad atleti interessati che hanno preso parte al programma dei Poli di Sviluppo e/o alle rappresentative per la categoria cadetti ed allievi nel corso della stagione 2018.

La richiesta di partecipazione va inoltrata all’indirizzo e.mail cr.trento@fidal.it entro il 10 agosto.

Nel caso di esubero di richieste, verranno effettuate delle valutazioni di carattere tecnico sulla scorta dell’effettiva partecipazione e dei risultati ottenuti.

Per gli atleti che parteciperanno a titolo individuale, la quota di partecipazione agevolata sarà di euro 250 a testa.

Il Raduno avrà luogo dal 18 al 23 agosto con partenza nella mattina di sabato 18 agosto ad ore 8:00 dal casello autostradale di Trento Sud e successiva fermata al casello di Rovereto Sud, indicativamente ad ore 8:10.

Il rientro è previsto per giovedì 23 agosto, con partenza dal Centro Sportivo di Tenero indicativamente alle ore 13 e arrivo a Rovereto verso le 18.

Tutte le informazioni e le note sono riportate sul documento allegato che comprende anche il regolamento e le normative del Centro Sportivo di Tenero ed il programma di massima degli allenamenti.

Si consiglia e suggerisce ai partecipanti di portare con sé asciugamani/teli per doccia ed eventuale bagno, non essendo messi a disposizione dalla struttura, non trattandosi di hotel.

A pagina 7 del documento allegato è riportato un modulo di dichiarazione di impegno e conoscenza delle normative del raduno che va compilato in ciascuna voce sia nel caso di atleta maggiorenne che minorenne.

La consegna di tale modulo controfirmato presso il Comitato Fidal Trentino (Via della Malpensada 84 – 38123 Trento; mail cr.trento@fidal.it)

entro il 10 agosto 2018 è condizione necessaria per partecipare al raduno.

La conferma della presenza ovvero la rinuncia al raduno devono essere comunicate al Comitato Fidal Trento entro e non oltre il giorno 7 agosto.

 Tecnici Accompagnatori:

Massimo Pegoretti (responsabile del raduno), Ugo Lucin, Cristian Riccardi, Gianluca Piazzola, Matteo Piazza, Matteo Pancheri.

Si pregano le società in indirizzo di rispettare le scadenze previste, al fine di agevolare il più possibile ogni aspetto organizzativo del raduno.

  

 

Share This Post On