TAC MEZZOLOMBARDO: RIPARTONO In quasi 200 fra CADETTI e RAGAZZIIII – CLASSIFICHE

T.A.C. “I GIOVANI RIPARTONO” – Ragazzi e Cadetti                                                                                               

Mezzolombardo  11/08/2020        

ECCO I RISULTATI

LE FOTO

 


             

L’Atletica Rotaliana, l’Atletica Valle di Cembra e l’Atletica Tione , in un’ottica di piena collaborazione, propongono  nella serata di martedì 11/08/2020, il TAC denominato “I GIOVANI RIPARTONO”             

L’evento si terrà presso il centro sportivo di Mezzolombardo e sarà aperto alle Categorie Ragazzi e Cadetti maschili e femminili.                                

Cronometraggio elettrico a cura di FIDAL Trentino.                                   


Partecipazione:

Possono partecipare tutti gli atleti delle categorie Ragazzi e Cadetti in regola con il tesseramento FIDAL 2020 in possesso di certificato medico in corso di validità.                                             

Le prove sono riservate alle società affiliate al Comitato    FIDAL Trentino.                                            

Ogni atleta potrà prendere parte a 2 gare; (corsa  e/o  concorso + staffetta) per tutte le ulteriori questioni si farà riferimento al regolamento attività FIDAL 2020 e al protocollo sanitario in vigore.                   


Programma tecnico:                                                                       

ragazzi/e: peso, salto in alto, 60, 1000 e 4×100

cadetti: peso, salto in lungo ( 2 prove), 80, 300hs, 1000, 4×100

cadette: peso, salto in lungo ( 2 prove), 80hs, 80, 1000, 300hs, 4×100                     

        

Iscrizioni: Le iscrizioni sono da effettuarsi attraverso procedura online entro le ore 20 di Lunedi 10 luglio 2020. Non sono ammesse iscrizioni nel giorno della gara.      

Ritiro busta : La busta con i pettorali (solo mezzofondo, gli altri sono in corsia e quindi niente pettorale) verrà rilasciato ad un unico referente per società 

DISPOSITIVO TAC mezzolombardo2020                


DOCUMENTO INFORMATIVO

redatto dalle Società organizzatrici del TAC “I GIOVANI RIPARTONO”, per informare quali saranno le norme di precauzione e tutela della salute, oltre che di sicurezza, alle quali dovranno attenersi per l’accesso e la permanenza, tutti coloro che accederanno all’impianto in quell’occasione.                                                                    

Tale documento è redatto tenendo conto dell’attuale normativa in essere.

Le società sportive assicurano di aver eseguito la sanificazione, degli attrezzi e delle attrezzature sportive, oltre che delle tecnologie a vario titolo utilizzate, prima dell’inizio dellamanifestazione.                                

Al momento dell’ingresso al campo atleti, tecnici, dirigenti, giudici, addetti e ospiti: dovrannoconsegnare l’autodichiarazione  allegata  al  dispositivo  della  manifestazione  e  indossare  la mascherina di protezione. La dichiarazione sarà conservata presso la segreteria della Società organizzatrice per 14 giorni.                                   

In fase di ingresso all’impianto verrà rilevata la temperatura corporea con idonea strumentazione.                                         

Qualora venisse rilevata una temperatura superiore ai 37,5°, la persona non potrà accedere allo stadio.                                             

L’ingresso  e  l’uscita  dal  campo  dovranno  avvenire  nelle  zone  predisposte,  secondo  la cartellonistica predisposta in loco, e sempre nel rispetto del distanziamento minimo consentito.                                             

Si invitano le Società ad effettuare il versamento del contributo organizzativo di € 5 a gara peratleta, in un’unica soluzione e prima dell’inizio della manifestazione. L’uso dei dispositivi di prevenzione di contagio è obbligatorio per quanti siano presenti: all’interno dell’impianto, con lasola esclusione degli atleti.

Nell’impianto sono presenti: servizi igienici differenziati: per gli atleti rispetto a tutte le altre categorie di persone presenti.

Tutte le persone che si trovano all’interno del campo devono gettare negli appositi cestini, contenitori eventuali fazzoletti, tovaglioli di carta e       DPI (mascherine, guanti:), o altri materiali usa e getta come cerotti, bende, ecc.                           

Sarà riservata agli atleti: una ZONA WARM-UP, nella quale le attività di riscaldamento sono consentite in modalità tradizionale avendo cura di evitare gli assembramenti. Sarà predisposta una CALL ROOM solo per gli atleti impegnati nelle gare di corsa, accessibile 20‘ prima della gara, all’interno della quale gli atleti sosteranno secondo le norme sul distanziamento,                               

L’accesso al campo di gara sarà regolato dalla Direzione di Riunione. Gli atleti: impegnati nei concorsi entreranno direttamente in pedana 30’ prima della gara.                                     

 Inoltre porteranno in campo le proprie borse/zaini, facendo attenzione che, una volta in pedana, non siano in contatto con quelle degli altri atleti:                      

I salti in estensione verranno svolti: con modalità usuale. Per la zona di caduta del salto in alto è lasciata facoltà ai singoli l’uso di telo personale da porre sul materasso al momento del proprio turno.

Nelle aree di riposo/attesa degli atleti: in pedana, i concorrenti: sosteranno nel rispetto della distanza di sicurezza. Nei pressi di ogni concorso verrà allestita una zona dedicata ai tecnici, esterna alla pista, nella quale sostare a distanza di sicurezza tra loro. Al termine delle corse gli atleti: si rivestiranno in una zona allestita a questo scopo. Le premiazioni avverranno disponendo gli atleti: ad una idonea distanza di sicurezza tra loro.                          

Info: Casagrande Antonio 392.6456031                                                      

 

Share This Post On