FIDAL TRENTINO: elezioni il 5 marzo 2021 …………… e quindi intanto che si fa??

Dall’ultimo verbale disponibile sul sito Fidal Trentino, si evince che le elezioni per il nuovo Comitato che dirigerà la Federazione Trentina dal 2021 fino al 2024 saranno fissate per VENERDI 5 MARZO 2021.

A differenza degli altri Comitati Regionali, che prevedono elezioni a ridosso della data delle elezioni Nazionali, (n.d.r. sono il 31 gennaio 2021), in modo da poter poi programmare per tempo la stagione sportiva in procinto di partire ….. Noi in Trentino invece a Marzo.

Per quanto ci riguarda, riteniamo troppo tardive. Troppo tardive, per programmare la stagione 2021, visto che non abbiamo neanche uno straccio di idea di partenza gare per i mesi di gennaio e febbraio. Lo riteniamo inopportuno, perchè se davvero fossero così tardi, già non ci sono sentori da parte del Comitato per organizzare Gennaio e febbraio, figuriamoci se poi non servano altre settimane se non addirittura mesi per programmare il resto della stagione.

Fermo e restando che la maggior parte dei Comitati regionali, fa le sue elezioni, se non subito dopo , addirittura prima, vedi i casi Bolzano , Friuli per citare quelle più vicine.. Lazio, Molise, e molte altre per le altre …. In Veneto, hanno le elezioni in Marzo come noi, ma hanno già definito un calendario che prevede il primo cross, il 24 gennaio poi via via per le altre settimane, gare dei lanci, le indoor ecc.
Sanno dare speranze e tengono vive le loro società.

Leggiamo di Comitati che hanno già predisposto una bozza, ipotizzato persino date per la stagione dei cross (Piemonte) oppure per le indoor (Veneto) come detto.

Chiediamo idee, date, programmi ecc. da avere una mezza ideuccia di quando torneremo a garaggiare. Se non fosse per il cross della vallagarina (Nazionale) non avremmo neanche un lumicino di speranza in Trentino.

La ns. società si è data molto , ma molto da fare quest’anno, per tenere accesa la “candela” atletica , in Trentino, quando qualcuno ci dava dei “sprovveduti” ….. ha organizzato gare in montagna tutta l’estate, in pista appena si è potuto, con la ripartenza di Mezzolombardo in primis, ha partecipato a tutto le gare massime possibili, coinvolto più ragazzi, dato possibilità di allenarsi a Masen agli elite trentini.

Noi crediamo che ci si debba dare da fare, e molto anche, e soprattutto in momenti come questi , perchè fanno vivere la gente nello spavento, nel terrore e soprattutto incutere timore nonchè tenere a casa la gente piuttosto che muoversi e soprattutto i ragazzi a fare sport. Fra cui tutti i nostri talenti in Trentino, che devono essere coccolati e messi a loro agio per potersi allenare.

Quindi Comitato Trentino dici cosa hai in mente?? e Vi preghiamo di anticipare le elezioni che ci permettano e ci diano tempo di organizzare l’Atletica 2021 in Trentino, già dalle prime fasi e primi mesi dell’anno, altrimenti si aggiungeranno mesi di inattività perchè si dovrà dar tempo alle società di riorganizzarsi.

Infine, volevamo aggiungere :
Grazie al CSI, per quel documento che permette di allenarci non solo a Masen, ma addirittura in palestra, per le categorie dai cadetti in su , compreso i master. Questo significa lottare, aiutare le società e darsi da fare a driblare tutti gli ostacoli e ostacolini, che in maniera legale ci fanno andare avanti.

Estratto dall’ultimo verbale CR Trentino, del 22 ottobre 2020:

Varie – Assemblea Elettiva Nazionale e Regionale
In vista dell’assemblea elettiva nazionale del 31 gennaio 2021, il presidente Fulvio Viesi avanza l’idea di proporre ai tre candidati per il ruolo di presidente federale la possibilità di allestire una serie di appuntamenti con i rappresentanti delle società trentine per un confronto che possa consentire loro presentare le proprie idee e di raccogliere le segnalazioni del territorio.
Si da mandato alla segreteria di avanzare la proposta ai tre candidati: Vincenzo Parrinello, Stefano Mei, Roberto Fabbricini.
Il Comitato approva la proposta
Lo stesso Presidente Fulvio Viesi si dice disponibile a rinnovare la propria candidatura in presenza di accordo da parte delle società per il quadriennio venturo.
Si propone di contattare le società per affrontare direttamente la tematica di cui sopra.
Per l’assemblea regionale si ritiene di dover individuare la data dopo la chiusura e approvazione del bilancio, da farsi entro il 28 febbraio; si ipotizza dunque come data quella di venerdì 5 marzo, data da definire ed ufficializzare nelle prossime settimane.

Share this...
Share on Facebook
Facebook
Email this to someone
email
Share This Post On