LA DIRETTISSIMA⛰️2021, K1000 TRENTO-VASON e K2000 TRENTO-CIMA PALON🏃🏃‍♀️ 16 ATLETAZZI, 5 PODI🏆. UNO SPETTACOLO DI GARA✨✨✨ DUE ATLETAZZI A TRANS. TRE AL Vertical Pejo 3000

Domenica 5 settembre La Direttissima – K2000 Trento-Cima Palon K2000 e la La Direttissima – K2000 Trento-Vason K1000 manifestazione CSI


SIAMO ATLETAZZI TOSTI 😜😜😜 e invece che andare a fare facili gare in discesa come altri… o provare l’esperienza di un Trans (vedi in fondo) 16 dei nostri hanno deciso di fare vedere quanto valgono.
Una manifestazione organizzata in maniera perfetta da Yuri Nicolussi assieme ad un team invidiabile.
La partenza bellissima in Piazza Duomo dove c’era anche la truppe di SKY SPORT ICARUS che ha intervistato il bello della società: Luca Boscaro
A breve andremo in mondovisione.
Poi fotografi d’appertuto, riprese anche con il drone.

A differenza del 2019 dove si è sofferto il freddo, molto freddo, e l’umido (pioveva) questa volta la giornata era calda🌞.
Per fortuna quando uscendo dal bosco si prendevano le piste da sci circa il sole si è coperto⛅.
Bene, molto bene🙆‍♂️🙆‍♀️.

Un percorso che non annoia mai.
Il partire dal centro passare per via Belenzani, Ponte San Lorenzo per poi iniziare la salita permetteva di riscaldarsi e di avere un percorso molto vario.
Poi c’erano tratti corribili e pezzi dove era meglio camminare aiutandosi con i bastoncini.

Anche l’arrivo organizzato in maniera perfetta.
Birra a volontà, pasta, speck, formaggio, krapfen nella meravigliosa piazza di Vason con dietro al palco le Dolomiti del Brenta.

Le premiazioni incredibili💎💎💎
Mai vista una cosa così.
GENEROSI
Chi è salito sul podio ha riempito il bagagliaio.
Anche 4 buoni vacanza 😉
E non bisogna dimenticare il ricco pacco gara…

L’ottima presenza del nostro speaker📣 preferito: Alberto Pasquale.

Infine gli organizzatori che hanno previsto dei pulmini🚌 per riportare gli atleti in città.

Difficile il solo pensare che potessero fare meglio.

Un’anterprima: il prossimo anno sarà una quattro giorni di sport.
Affiancheranno le vertical anche un Trail ed una Women Run🏃‍♀️🏃‍♀️

La Direttissima – K1000
Bruno Giovanni Serafin 6° di categoria – 17° su 41
Enrico Grisenti 8° su 10 di categoria – 24° su 41
Irene Toniolli 2^ di categoria🥈 – 25^ su 41
Marco Zandonella 2° di categoria🥈 – 4° su 41
Maura Tasin 1^ di categoria🥇 – 13^ su 41
Maurizio Dallaporta 2° di categoria🥈 – 8° su 41
Michele Giovannini 4° categoria – 26° su 41
Rocco Rella 7° di categoria – 20° su 42

Direttissima – K2000
Carlo Fedrizzi 11° di categoria – 42° su 57
Claudio Busacca 17° di categoria – 51° su 57
Gianni Berlanda 7° di categoria – 20° su 57
Giuseppe Franceschi 14°di categoria – 48° su 57
Luca Boscaro 5° di categoria – 15° su 57
Michele Dellai 7° di categoria – 30° su 57
Riccardo Ferrari 8° di categoria – 35° su 57
Walter Mazzerbo 3° di categoria🥉 – 11° su 57

Partecipazioni inserite nel CAMPIONATO SOCIETARIO 2021🏆

CLASSIFICHE

Qui le FOTO UFFICIALI


Bravissimi due nostri atletazzi che hanno partecipato alla Transpelmo Skyrace a Zoldo
Christian Paolazzi 15° su 183 di categoria
Stefano Nicolodi 26° su 330 di categoria
Due posizioni eccellenti per questi appasionati di Trans

Partecipazioni inserite nel CAMPIONATO SOCIETARIO 2021🏆

CLASSIFICHE



Sabato 4 settembre 2021 al Vertical Pejo 3000 – 1800mt d+ a Cogolo hanno gareggiato anche questi tre atletazzi
Bruno Giovanni Serafin 37° su 49 di categoria
Danilo Fedrizzi 35° su 49 di categoria
Michele Dellai 32° su 49 di categoria
Due dei quali poi hanno partecipato anche alla DIRETTISSIMA
GRANDI!!!
Una piccola disaventura.
Gli organizzatori si sono dimenticati di pianificaer il rientro quindi i nostri hanno dovuto aspettare almeno un’ora per ritornare giù…

Partecipazioni inserite nel CAMPIONATO SOCIETARIO 2021🏆

CLASSIFICHE



LA DIRETTISSIMA® K2 è il vertical che ogni corridore sogna, unico nel suo genere, che lascia il segno
.
Si parte dal cuore della Città di Trento, Piazza Duomo e si percorrono 2.053 metri di dislivello positivo distribuiti su una lunghezza di 12 km e 700 metri.
Dopo essersi lasciati alle spalle l’imponete Fontana del Nettuno, si percorre un tratto di strada pianeggiante, passando così dal centro storico del capoluogo Trentino, al sobborgo di Piedicastello. Dal piazzale delle truppe Alpine, si imbocca la via Ca’ dei Gai, percorrendo la salita sulla via delle mandorlare (Masi dei Dossi di Sardagna) raggiungendo cosi la Cappella di S.Rocco di Sardagna.
Si dovranno poi percorrere 600 mt di asfalto prima di imboccare il sentiero n° 645 della “DIRETTISSIMA”, che ci accompagna fino alla Loc. Vaneze, dove si inizia la salita sulla pista 3/tre.
Arrivati alla stazione a valle dell’impianto Montesel si imbocca la pista “3/Tre Panoramica” e si raggiunge la stazione a monte dell’impianto 3/Tre,si prosegue sulla pista Lavaman e si giunge alla stazione a Monte dell’impianto Montesel. Il tratto di sentiero della diagonale Montesel in leggera discesa, interrompe la salita,  fino alla partenza dell’impianto Palon in località Vason, dal quale partirà il sentiero austro-ungarico dei mughi fino a Cima Palon al traguardo della K2.

LA DIRETTISSIMA® K1000 è l’occasione per offrire a tutti i corridori l’esperienza di vivere e scoprire il nostro territorio.
Emozione, energia ed entusiasmo. 1.456 metri di dislivello positivo verticale tutti da correre, che si sviluppano in 9 km e 600 metri di lunghezza.
Si partirà sempre da piazza Duomo, attraversata la città e il ponte del fiume Adige, si raggiunge il sobborgo di Piedicastello. Arrivati al Dos Trento, si imbocca la salita delle Mandorlare fino a Sardagna dove si percorreranno 600 mt di asfalto lungo il paese per poi iniziare lo storico sentiero n° 645 della “Direttissima”.
Si supera località Candriai si raggiunge località Vaneze. Salendo dalla stazione a valle della pista 3/Tre, si imbocca la pista Cordela e si raggiunge il traguardo in località Vason.

Chi avesse figli fino ai 13 anni li potrà portare alla DIRETTISSIMA KIDS, gara gratuita, non competitiva, dove i ragazzi avranno la merenda offerta e un piccolo pacco gara

 

Share this...
Share on Facebook
Facebook
Email this to someone
email

Author: Michele Giovannini

Share This Post On