Regolamento Campionato Societario 2016

CAMPIONATO SOCIETARIO 2016

coordina il referente master Carlo Ferretti

Regolamento:

  1. L’Atletica Valle di Cembra organizza per i propri tesserati master il campionato sociale annuale.
  2. Ogni atleta iscritto all’AVDC partecipa al campionato sociale automaticamente, senza necessità di richieste o autorizzazioni ed entra in classifica a partire dalla prima gara successiva alla data del suo tesseramento e termina al 31 dicembre dello stesso anno o alla domenica antecedente la tradizionale festa sociale.
  3. La classifica premia la competitività degli atleti e la loro assiduità di partecipazione alle gare.
  4. Gli atleti dell’AVDC possono liberamente scegliere le competizioni alle quali partecipare.
  5. Nel computo dei punteggi non verranno conteggiate le gare in cui si gareggia senza la specifica della società di appartenenza e/o senza la canotta ufficiale dell’AVDC.
  6. Spetta ad ogni tesserato il controllo circa la correttezza dei dati inseriti. La segnalazione di eventuali inesattezze o mancanze va fatta entro un mese dall’evento.
  7. L’assegnazione dei premi finali è vincolata alla partecipazione ad almeno una gara fra quelle che la società individuerà come “obbligatorie”.

Modalità di assegnazione dei punteggi:

  1. Ad ogni atleta verranno assegnati dei punteggi per ogni gara Fidal o Csi o Fisky portata a termine (sia provinciale, regionale, nazionale che internazionale):

– 4 punti per tutte le gare con distanza inferiore ai 10 km.

– 5 punti per tutte le gare con distanza superiore a 10 km e inferiore alla mezza maratona.

– 7 punti per le gare di mezza maratona;

– 9 punti per le gare con distanza oltre la mezza maratona ma inferiori alla maratona;

– 12 punti per le gare di maratona;

– 15 punti per le gare con distanza superiore alla maratona;

  1. In base alla posizione di categoria ottenuta in ogni gara, l’atleta avrà diritto ad un bonus di punti così distribuito:

– del 100% se classificato entro il primo quinto di classifica di categoria;

– del 70% se classificato entro il secondo quinto di classifica di categoria;

– del 40% se classificato entro il terzo quinto di classifica di categoria;

– del 20% se classificato entro il quarto quinto di classifica di categoria.

  1. Per la disputa delle gare che la società AVDC considera “obbligatorie”, per quelle societarie, per quelle valide per il campionato italiano nonché quelle inserite nel circuito Lemezze.it, i punteggi di cui ai punti 8. e 9. verranno raddoppiati.
  2. Per la disputa delle gare vertical, i punteggi di cui al punto 8. verranno aumentati di 1 punto.
  3. Per la partecipazione in coppia alle gare di cui al punto 8. il punteggio verrà assegnato in base alla distanza percorsa da ciascun atleta.
  4. Per la partecipazione alle gare escluse dal punto 8. verrà assegnato 1 punto.
  5. Per le gare strutturate a tappe verranno stilate classifiche per le singole frazioni senza valutare la classifica generale.
  6. Per la partecipazione a tutte le gare che la società individuerà come “obbligatorie” verranno assegnati ulteriori 30 punti.
  7. Ogni 5 gare portate a termine (compreso le non competitive) verranno assegnati ulteriori 10 punti.
  8. In base al numero di anni d’iscrizione all’AVDC, l’atleta avrà diritto ad un bonus di punti così distribuito:

– 5 punti se tesserato da almeno un anno.

– 10 punti se tesserato da almeno 5 anni;

– 20 punti se tesserato da almeno 10 anni.

  1. La classifica finale del trofeo sarà desunta sulla base della somma dei punti conseguiti. A parità di punteggio conseguito prevale chi ha concluso più gare.
  2. Sarà cura dell’AVDC il conteggio dei punti e la formazione delle relative classifiche.

Montepremi e premiazioni:

  1. Al termine del campionato tutti gli atleti saranno invitati alla festa sociale in occasione della quale si formalizzeranno le premiazioni del campionato societario.
  2. Il montepremi da assegnare ai vincitori, sia per la classifica maschile che di quella femminile, sarà il seguente:

– 200 € al primo classificato/a;

– 150 € al secondo/a classificato/a;

– 100 € al terzo/a classificato/a;

– 50 € al quarto/a classificato/a;

– 50 € al quinto/a classificato/a.

 

 

Share This Post On