24 ORE DI SAN MARTINO: BUFFA FRA I PROTAGONISTI DELLA VITTORIA – DON FRANCO e NEKA I FORTI TRENTINI PRESENTI

BELLUNO Domenica 11 ottobre 2015;  Più di trenta chilometri di vantaggio, 19 frazioni su 24 conquistate, in testa dall’inizio. L’Antico Caffè Slalom (squadra che ha ingaggiato il nostro GABRIELE BUFFA e NEKA CRIPPA) non ha vinto la 24 Ore di San Martino: l’ha stravinta. Aldo De Biasi e Livio Eboli avevano promesso battaglia, lo scorso anno, quando a conquistare il trofeo della storica corsa a staffetta era stata la Pro loco Trichiana. Hanno fatto di più. Hanno dominato, schierando una squadra piena di giovani (molti del giro azzurro) che ha macinato chilometri, creando un vantaggio che, con il passare delle ore, è diventato incolmabile. Quando sulla linea di partenza si sono presentati gli atleti dell’ultima ora, don Franco Torresani avrebbe anche potuto non correre, tanto era elevato il vantaggio. Ma a quel punto l’obiettivo era diventato un altro: superare i 400 chilometri e fare meglio della Pro loco Trichiana dello scorso anno. Obiettivi raggiunti entrambi.

Risultati più significativi atleti trentini

Buffa  Gabriele.    17.190.     18º ora.   ( davanti a De Biasi Aldo )

Crippa Nekagenet.    17.098.      23º ora.  ( davanti a Cassol Roberto )

Torresani Franco.      16.910.  ( edizione  2013. distanza. 17.296 ). 24º e ultima ora.  ( davanti a Cassol Italo )

I tre atleti sono risultati anche vincitori della rispettiva ora di corsa, arruolati nella stessa squadra, vincitrice assoluta della manifestazione con  412.259. ( 1019 giri ).   Antico Caffè Slalom Nevegal

LINK GARA

image foto

 

Share This Post On